INDICATORE-DI-VOLUME-MT4-FOREX

INDICATORI DI VOLUME MT4 FOREX


INDICE:


Il fascino dei volumi di mercato

I trader sono sempre stati affascinati dal volume di un mercato. Varie strategie di trading di volume sono apparse e si sono evolute nel corso del tempo, proprio per questo desiderio di scoprire le tecniche e le strategie più redditizie nel forex trading (ma non solo). Mentre il volume del Forex è un concetto complicato, però, esistono indicatori di volumi Forex che sono semplici da mettere in atto e che possono garantire delle buone rese per i trader pro! 

Un indicatore di volume utilizzato dai Trader MT4 è simile a qualsiasi altro indicatore di volume di altri mercati. Quando i trader si concentrano sul volume, dunque, vogliono individuare i segreti del mercato oppure, dove investire denaro intelligente nella compra/ vendita delle valute o dei beni.

Sappiamo tutti che il mercato Forex è molto complesso. D’altra parte, però, la sua liquidità è la più grande del mondo: oltre cinque trilioni di dollari scambiati nel volume Forex giornaliero rappresentano sicuramente qualcosa, anche se è un mercato instabile e soggetto a importanti fluttuazioni anche quotidiane.


Gli indicatori di volume Forex sono molto complessi

Per il Trader Forex, le strategie di volume trading sono un po’ più complicate di altre strategie. E c’è una ragione per questo.

Mentre altri indicatori / oscillatori hanno un’interpretazione semplice, quella dell’indicatore di volume è relativa e dipende dal trader. Pertanto, l’indicatore di volume MT4 è soggetto a interpretazione. Ciò nonostante, esistono anche diverse strategie di indicatori di volumi Forex che i Trader devono conoscere, oltre ai vari indicatori che utilizzano il volume del mercato.

Questo articolo, dunque, mira a scoprire il modo migliore per utilizzare il volume Forex e anche i migliori indicatori Forex MT4 da impiegare. Ecco di cosa parleremo nello specifico:

  • I diversi modi in cui utilizzare l’indicatore di volumi Forex MT4
  • Come utilizzare il volume segmentato nel tempo – uno dei modi migliori per individuare inversioni
  • Perché l’indicatore di analisi della diffusione del volume è uno strumento di trading tanto potente e come utilizzarlo nel mercato Forex
  • Come negoziare con l’indicatore del volume di bilancio
  • Alcuni trucchi di trading Forex quando si utilizza l’indicatore dei volumi Forex di Chaikin
indicatori-di-volume-Forex

Che cos’è esattamente il volume Forex e perché è così importante?

Il volume del Forex è il totale di scambi durante un dato periodo di tempo. Se un trader rileva alcuni movimenti ricorrenti nell’andamento del volume, allora è possibile individuare l’emergere di un trend proprio come si fa già con il prezzo di un determinato bene. Ecco perché è così importante: quando diminuisce, infatti, è molto probabile che lo faccia anche il prezzo (e viceversa). Osservare il volume, quindi, ci dice tanto e ci aiuta a capire il momento nel quale acquistare o vendere un asset.

Eppure, lavorare con il volume Forex non è così semplice. Il volume Forex che il trader vede, infatti, è solo quello scambiato dal suo broker e quindi la sua dashboard mostra l’attività di trading degli investitori con il broker stesso, e non il mercato nella sua interezza.

Tuttavia, esistono alcune strategie di volume trading che sono diventate molto popolari tra i Trader Forex. Mentre l’indicatore di volume della piattaforma MT4 offre non si riferisce all’intero mercato, infatti, può fungere però da proxy. 

I trader si affidano al volume di tick del broker per fornire una stima del volume effettivo. Per questo motivo, esistono vari modi per utilizzare l’analisi del volume per individuare operazioni redditizie.


Come lavora un indicatore di volume Forex

Come regola generale, un indicatore del volume viene in genere utilizzato insieme all’analisi dei prezzi. Pertanto, gli operatori lo usano per individuare la forza di una tendenza.

L’interpretazione dell’indicatore di volume della piattaforma Metatrader 4 classica è molto semplice. L’aumento dei volumi commerciali segnala un’attività rialzista mentre, naturalmente, quelli che cadono mostrano debolezza. 

Il mercato Forex di oggi crea diversi schemi su un grafico. A causa dei tipi di ordini automatizzati, poi, il mercato fa mosse diverse rispetto a prima. Ciò significa che il classico indicatore di volume nell’analisi tecnica non rifletterà il vero stato del mercato. Di conseguenza, sono comparsi diversi tipi di oscillatore, anche se i trader si preoccupano più del volume che non degli oscillatori di volume stessi. In realtà, gli oscillatori di volume offrono informazioni molto più preziose degli oscillatori di prezzo. Gli oscillatori di volume non viaggiano in territori ipercomprati o ipervenduti come quelli classici, ma sono costruiti in un modo diverso.

I più popolari cercano di identificare il posizionamento dei “grandi” sul mercato Forex, per comportarsi di conseguenza


Come usare l’indicatore di volume MT4 Forex

I trader si preoccupano delle informazioni fornite dall’indicatore dei volumi Forex, che mostra un potenziale interesse di domanda in momenti diversi nel tempo. L’interpretazione standard, dunque, è quella di analizzare una tendenza con l’indicatore del volume. In realtà, gli operatori analizzano l’attività complessiva del mercato, e non solo una tendenza.

Ad esempio, una delle migliori strategie di trading di volume guarda al calo del volume mentre i prezzi aumentano. Questo è un segno di debolezza di tendenza. Come tale, i trader sembrano lasciar svanire quella mossa, oppure lavorare per vendere allo scoperto.

L’indicatore di volume offerto dalla piattaforma di Trading MT4, quindi, è capace di individuare l’inizio di una tendenza. Se l’indicatore registra una “attività insolita” rispetto alle altre barre del volume, infatti, questo è un segnale di forte domanda. Pertanto, non c’è da meravigliarsi che sia iniziata una forte tendenza. 

Ma questo meccanismo funziona il cento per cento delle volte? Poiché il volume è relativo al mercato Forex, soggetto a forti oscillazioni, la risposta è no. Tuttavia, se gli operatori comprendono il calcolo dell’indicatore del volume, comprendono anche il mercato. Ecco la formula:

Indicatore volume = valore totale / numero di transazioni durante un determinato periodo

Pertanto, non c’è da meravigliarsi se gli operatori sono sempre alla ricerca di picchi di volume, perché segnalano dei punti di svolta in arrivo.

Come-usare-indicatore-di-volume-MT4-Forex

L’indicatore di volume segmentato nel tempo 

Uno degli oscillatori di prezzo e di tempo più popolari è lo Stocastico di George Lane, che è stato sviluppato negli anni ’50 e riflette lo stato del mercato in quegli anni. Tale oscillatore, che è stato limitato dal mercato per diversi anni, funziona con condizioni di ipercomprato e ipervenduto.

Tuttavia, un oscillatore di volume non ha livelli di ipercomprato o ipervenduto ma ha, al contrario, una linea semplice. Questa linea funge da livello di oscillazione per garantire una maggiore sicurezza, e per questo motivo funziona bene anche per una coppia di valute Forex.

Il Time Segmented Volume (TSV)

Uno dei migliori oscillatori del volume Forex segmentato nel tempo è il Time Segmented Volume (TSV) di Don Worden, che rileva dove c’é una grande attività di mercato o meno. Di conseguenza, il TSV differisce dall’indicatore di volume offerto da MT4, ed è anche più preciso.

Una delle migliori strategie di trading di volume con TSV è quella di cercare le divergenze tra il prezzo e l’indicatore del volume. Mentre il prezzo effettivo ha registrato un secondo minimo, il TSV non lo ha ancora confermato. Questo è il potere di questo indicatore di volume Forex: mostra un Breakout ancora prima che accada.

Statisticamente, l’80% di tutti gli ordini di mercato ora è completamente automatizzato. E ciò rende difficile leggere un modello grafico. Di conseguenza, le configurazioni di analisi tecniche tradizionali non funzionano come prima. Il trading è cambiato, specie da quando il trading automatico è cresciuto in popolarità.

Per questo motivo, anche il modo in cui un mercato ha toccato picchi bassi o alti è cambiato. L’indicatore di volume classico offerto dalla piattaforma di trading MT4, dunque, non è quindi più sufficiente. Ci vuole un altro tipo di analisi.

time-Segmented-Volume-TSV

Analisi dello spread di volume 

Volume Spread Analysis, o VSA come è anche noto, è una potente teoria del trading moderno, si occupa di interpretare le candele in base al loro volume.

Williams, Wyckoff, Livermore… tutti hanno avuto un ruolo importante nell’evoluzione della VSA. In effetti, il termine VSA è stato usato per la prima volta da Tom Williams per descrivere i metodi di trading che ha usato dopo una serie di tentativi ed errori.

Ma cos’è la VSA? E come funziona sul mercato Forex?

Tutto inizia con il commerciante al dettaglio…

I commercianti al dettaglio perdono denaro sul mercato Forex, o per lo meno la maggior parte di loro, specie quando si tratta del loro primo deposito. E se i commercianti perdono, chi guadagna? La risposta è semplice: le altre parti coinvolte stanno facendo soldi al posto loro. E di solito si tratta di grandi player.

I trader professionisti, infatti, giocano alla grande. In pratica, una competizione equa avverrebbe quando i commercianti al dettaglio facessero lo stesso dei commercianti professionisti. Solo così avrebbero una possibilità sul mercato Forex. Questo è il concetto alla base della VSA, una teoria dell’analisi del volume forex che mira a comprendere come si comportano i trader professionisti.

Si parte dal presupposto che i trader pro lascino impronte nei dati di volume che tradano e, di conseguenza, cosa succede se fossimo in grado di trovarli e leggerli? 

Le strategie della VSA

La VSA funziona in tutti i mercati. Se ci sono prezzo e volume, si può interpretare un mercato attraverso lo spread dei prezzi stessi. Il problema semmai è un altro: il volume è affidabile? Anche se non lo è, come nel caso del mercato Forex che oscilla sempre, può offrire ancora una visione di ciò che fanno i trader professionisti.

La VSA come strategia Forex di volume è complessa, ma una volta compresa è molto utile ai trader. Si parte da due concetti di base: nessuna domanda e nessuna pressione di vendita.

Quando il mercato sale ma il volume e gli spread diminuiscono (spread = range di una candela), non c’è domanda. Se non c’è richiesta, di conseguenza, il mercato alla fine cadrà. In questo caso è un mercato ribassista.

Questo meccanismo è opposto al classico indicatore di volume MT44, laddove VSA sembra molto più simile alle tecniche giapponesi a candela. Dopotutto, le tecniche giapponesi delle candele si occupano delle gamme di una candela (spread / ombre) e mostrano principalmente condizioni di inversione.

La VSA è una strategia interessante anche per un altro motivo. Ad esempio, se un mercato cade non significa che sia ribassista. Se la caduta arriva con uno spread e un volume inferiori, il mercato è in realtà rialzista e gli acquirenti entrano in silenzio. Quando ciò accade, si dice che non ci sia pressione di vendita sulla barra in basso. Quindi, il mercato è pronto a saltare.

Perché ciò accada, gli operatori cercano quanto segue:

  • Il volume è inferiore rispetto alle due candele precedenti
  • Gli spread si stanno restringendo
  • Il prezzo si chiude al di sotto della candela precedente
  • Il volume in calo insieme agli spread ristretti offre un indizio che il mercato si sta preparando a saltare

Potenti strategie di trading di volume come questa mostrano le condizioni ideali per entrare in un mercato. Proprio prima del breakout. Ovviamente, per nessuna richiesta sull’impostazione della barra in alto, le condizioni sono opposte.

Le-strategie-della-VSA

Le strategie dell’On Balance Volume (OBV)

L’indicatore On Balance Volume (OBV) è uno strumento cumulativo basato sul volume. In poche parole, è una linea. Tuttavia, questa linea è speciale per diversi motivi.

Innanzitutto, appare nella parte inferiore di un grafico, anche se non è un oscillatore. In secondo luogo, mostra la relazione tra il numero di transazioni e i movimenti dei prezzi. Mostra, quindi, il volume del mercato. Infine, gli operatori utilizzano questa linea per confermare le tendenze o, al contrario, per individuare inversioni.

Se l’indicatore OBV aumenta, comunque, la tendenza è rialzista. Quando scende, invece, anche il prezzo dovrebbe scendere. I trader pertanto guardano all’OBV per essere precisi quando prevedono il movimento di un titolo (nel caso dei trader forex, lo spostamento di una coppia di valute).

Il periodo dell’OBV può essere modificato. In effetti, il suo metodo di calcolo dipende proprio dal periodo considerato. Per mettere in prospettiva la potenza di questo indicatore del profilo del volume, bisogna considerare il suo calcolo. Se il prezzo di chiusura corrente è superiore a quello precedente, il volume corrente viene aggiunto all’OBV. Se è invariato, il volume rimane lo stesso e viene sottratto se la chiusura è inferiore.

A causa di queste caratteristiche, dunque, l’indicatore On Balance Volume rispecchia l’azione dei prezzi. Quindi, quando si forma una divergenza, è un potente segnale di inversione.


Fare Forex trading con l’indicatore di volume di Chaikin 

Forse il miglior indicatore di volume è l’indicatore Chaikin, creato da Marc Chaikin. È una combinazione tra il MACD e gli oscillatori del momento. Più precisamente, misura il momento della linea di accumulazione / distribuzione con il MACD. I trader lo usano per anticipare i cambiamenti nelle tendenze.

Quando lo slancio cambia, è il primo segnale che la tendenza sta vacillando. Pertanto, se i trader sanno in anticipo quando ciò accadrà, si posizioneranno di conseguenza.

L’indicatore del volume Chaikin utilizzato dai Trader Forex viaggia sia nel territorio positivo che in quello negativo. La strategia dell’indicatore del volume Forex è quella di acquistare o vendere quando passa da un territorio positivo a uno negativo o negativo a uno positivo. Le divergenze, dunque, funzionano anche con Chaikin.

Tuttavia, poiché abbiamo già mostrato come funziona una divergenza con un indicatore di volume Forex, ci concentreremo sulla strategia di attraversamento.

Quando applicato su un grafico, questo indicatore di volumi Forex è simile al prevedente ma totalmente diverso da un indicatore di volume offerto dalla piattaforma di trading MT4. Come spiegato in precedenza, l’idea è di comprare o vendere quando il Chaikin supera il livello zero.

Come filtrare i segnali dell’indicatore di volume Chaikin

La risposta arriva dall’aggiunta di ulteriori livelli. Come qualsiasi indicatore di volume Forex MT4, il Chaikin può essere modificato.

Per filtrare segnali falsi, gli operatori seguono diversi passaggi. Innanzitutto, definiscono l’area circostante il livello zero. Oppure, l’area di interesse. In secondo luogo, osservano quando l’oscillatore del volume esce da esso, individuando immediatamente la direzione del mercato. Alla fine, si considerano solo i segnali nella direzione dell’interruzione precedente, ignorando semplicemente il resto.

master-breakout-indicatore

In conclusione…

L’analisi e l’interpretazione del volume aprono le porte a varie opportunità. I trader cercano di farsi un’idea di ciò che fanno i professionisti. Ed è in questo caso che che entra in gioco il VSA. Il miglior indicatore di volume offerto dalla piattaforma di MT4 interpreta anche il tempo, non solo il prezzo. Ecco perché gli operatori utilizzano i TVS come spiegato in questo articolo.

Tuttavia, indipendentemente dall’indicatore del volume, per trovare i posti migliori per vendere o acquistare una coppia di valute la strategia è la stessa. Sebbene nessun indicatore dei volumi Forex mostri il volume totale, offre almeno un’idea al riguardo. Ecco perché i trader li usano con grande successo.

Non esiste una strategia migliore delle altre. I volumi sono relativi, soprattutto nel mercato Forex. Semmai, rappresentano una delle poche situazioni in cui i trader possono individuare una mossa prima che accada. Per essere chiari, l’azione sui prezzi racconta molto su una mossa futura. Quando l’azione dei prezzi rialzista arriva con il volume, gli operatori prestano attenzione. Quando il volume manca, tutti cercano di sbiadire la mossa.

Molti trader non usano affatto strategie di volume trading. Aggiungono semplicemente l’indicatore del volume MT4 su un grafico. E poi analizzano i picchi. Come tali, usano il volume come conferma della loro strategia. In altre parole, alcuni scambi vengono semplicemente scartati se non c’è volume, oppure, se il volume si trova su un percorso discendente.

D’altra parte, se il volume è in aumento, rinforza semplicemente un mercato. Tutti vogliono fare trading nella stessa direzione dei grandi player.


Un consiglio su un indicatore Forex 2020? Fai trading con il Master Break Out

L’indicatore semi automatico Master Break Out offre ai trader professionisti la possibilità di migliorare in modo significativo la propria esperienza di trading potenziando la piattaforma MetaTrader4. Ottieni l’accesso a eccellenti funzionalità aggiuntive e scopri i nostri grafici forex per iniziare a tradare oggi stesso!

Scopri come funziona il Master Break Out e cambia per sempre il tuo modo di fare trading! 


MichyDev Team

Sigue y Me gusta 🙂

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *